fbpx

Sirmione: una perla circondata dalle acque del Lago di Garda

Sirmione: cose da fare e vedere. Sirmione, tra terme, grotte e passeggiate per i vicoli del centro, è una penisola tutta da scoprire.

Sirmione: cose da fare e vedere

Situata tra Desenzano e Peschiera c’è una stretta striscia di terra che si allunga verso nord all’interno del Lago di Garda. Proprio lì si trova Sirmione che, grazie alla sua bellezza disarmante, non può mancare nel tuo itinerario sul Lago di Garda. Vediamo quindi in questo articolo quali sono le cose da fare e vedere a Sirmione che renderanno la tua vacanza indimenticabile!

Continua a leggere se vuoi sapere di più sulla “perla delle penisole e delle isole” – come l’ha descritta il poeta Catullo.


Credits: Sebastian

Come raggiungere Sirmione e dove parcheggiare

Ci sono diversi modi per raggiungere la magnifica penisola di Sirmione:

  • In autobus. Per Sirmione passa la linea LN0026 della compagnia Arriva Brescia. In inverno quest’autobus entrerà all’interno della penisola fino all’ingresso del centro storico. In estate, invece, si ferma nella zona di Colombare. Poi è possibile proseguire a piedi o utilizzando la navetta (gratuita se si è già in possesso di un biglietto per l’autobus 0026).
  • In treno. A Sirmione non è presente una stazione ferroviaria. Le due più vicine sono quelle di Peschiera del Garda e di Desenzano del Garda, entrambe sulla linea Milano-Verona. Per raggiungere Sirmione poi, è possibile prendere un taxi o la l’autobus LN0026.
  • In aereo. I due aeroporti più vicini sono l’Aeroporto Valerio Catullo di Verona o l’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio.
  • In battello. Se ti trovi in uno degli altri paesi sul Lago di Garda, puoi raggiungere Sirmione con un traghetto di Navigarda.
  • In auto. Sull’autostrada A4 Torino-Trieste c’è l’uscita al casello di “Sirmione”.

Per maggiori informazioni sugli autobus sul Lago di Garda e consultare gli orari, leggi il nostro articolo qui. Se invece vuoi informarti sui battelli, leggi quest’altro articolo a questo link.

E se arrivi in auto? Dove puoi parcheggiare? La parte finale della penisola è zona a traffico limitato. Fuori dalle mura del Castello Scaligero, però, puoi trovare moltissimi parcheggi a pagamento. Il principale e più importante è il parcheggio di Piazzale Monte Baldo (costo di € 2.50 all’ora).

Se stai cercando invece qualche parcheggio gratuito a Sirmione, ti consiglio di girare per le piccole vie della penisola. In alcune di esse troverai qualche parcheggio con le strisce bianche o gratuito, o a disco orario. La maggior parte, però, si trovano nella zona di Colombare, a più di 20 minuti a piedi dal centro storico.


Sirmione: cose da fare e vedere
Credits: Marco Ghirello

Cosa vedere a Sirmione

1. Il Castello Scaligero
2. Le Grotte di Catullo
3. Le spiagge

Cosa fare a Sirmione

1. Fai un giro in barca della penisola
2. Rilassati alle terme
3. Passeggia sul lungolago

Eventi


Cose da vedere a Sirmione

Credits: Jonny Gios

1. Il Castello Scaligero

In questa lista di cose da fare e vedere a Sirmione, impossibile non partire nominando il Castello Scaligero. Situato prima dell’ingresso vero e proprio al centro storico, la sua struttura imponente ti farà rimanere a bocca aperta.

Il castello è stato edificato oltre la metà del Trecento. Ancora oggi puoi vedere come faccia parte di un progetto unitario, che comprende anche un porto fortificato, la darsena, utile per accogliere la flotta. Con il passare degli anni, poi, Sirmione ha perso la sua importanza come struttura difensiva, lasciando il posto alla vicina Peschiera del Garda. In periodo napoleonico, infatti, il castello venne usato come deposito di armi e alloggio per le truppe.

Per scoprire di più sulla magnifica Fortezza patrimonio dell’UNESCO di Peschiera del Garda, leggi il nostro articolo qui.

Credits: Viviana Rishe

Le tre torri e il mastio di 47 metri d’altezza donano al castello un’atmosfera fiabesca. All’interno, 146 gradini ti porteranno a vedere un magnifico panorama sul Lago di Garda.

L’ingresso al castello è possibile dal martedì alla domenica. Nelle giornate di bella stagione consiglio di prenotare la propria visita online sul sito dei Musei del Garda (obbligatoria per gruppi e scuole). Il biglietto, poi, va pagato in cassa e costa € 6.00. Sotto i 18 anni l’ingresso è gratuito. Se ti interessa visitare anche le Grotte di Catullo e la Villa Romana di Desenzano è disponibile un biglietto comulativo al costo di € 14.00.


Grotte di Catullo
Credits: Lönhardt M. Denisa

2. Le Grotte di Catullo

L’immensa area archeologica di 2 ettari nota come “Grotte di Catullo” comprende i resti della lussuosa villa romana di epoca augustea ed un museo. Il nominativo “Grotte” non è casuale, ma risale ai racconti dei primi viaggiatori che avevano scambiato le rovine coperte di vegetazione per grotte. Diversamente da come si è pensato in passato, la villa non è mai appartenuta al poeta Catullo, ma è stata edificata dopo la sua morte.

In origine, la villa aveva due piani, diversi porticati, terrazze panoramiche e un’area termale. Mentre, dal III secolo alcune parti della villa sono state risistemate e hanno ospitato abitazioni più povere. Per questo motivo si pensa che il degrado della zona sia iniziato esattamente da questo periodo. Successivamente, nel V secolo, la villa cambia nuovamente funzione e diventa parte di una struttura difensiva, per poi venir utilizzata come materiale da costruzione.

Se non vuoi perderti questo luogo da visitare sul lago di Garda, ti riporto in seguito alcune informazioni utili per accedervi.

Credits: Angelika

L’ingresso alle Grotte è consentito dal martedì alla domenica. Il costo del biglietto è di € 8.00 per gli adulti, € 4.00 per i ragazzi dai 18 ai 25 anni, e gratuito sotto i 18 anni.


Credits: Michael Martinelli

3. Le spiagge

Non potevo non aggiungere le spiagge in questa mia lista di cose da fare e vedere a Sirmione. Approfitta dell’acqua azzurra e limpida della penisola per rinfrescarti e passare qualche ora in totale relax! Una giornata in spiaggia è sicuramente da aggiungere alla tua vacanza se stai cercando cosa vedere a Sirmione in 3 giorni.

  • Jamaica Beach. Una delle spiagge più famose sul Lago di Garda ed anche una delle più particolari. A renderla unica sono i lastroni di pietra erosi dall’acqua che diventano un ottimo punto di appoggio per i bagnanti. I colori che la caratterizzano sono stati d’ispirazione per il suo nome: ricorda infatti le spiagge giamaicane. Nel periodo estivo è sempre molto affollata. Per raggiungerla troverai un ingresso vicino alle Grotte di Catullo.
  • Lido delle Bionde. Una spiaggia di sassi attrezzata con ogni comfort, come bar e vari noleggi.
  • Punta Grò. Perfetta per le giornate d’estate più calde in quanto circondata da moltissimi alberi. Si trova fuori dalla penisola di Sirmione, sul confine con Peschiera del Garda. Perfetta se stai cercando cosa fare a Sirmione con bambini in quanto offre ampi spazi dove riposarsi e fare un pic-nic.

A Sirmione puoi trovare moltissime spiagge lungo tutta la penisola! Se invece vuoi sapere quali sono le migliori spiagge sul lago di Garda, leggi il nostro articolo dedicato.

Credits: @3km_in_ape (IG)

Per le famiglie, posso consigliare anche il Lido di Lugana, Lido Galeazzi, Punta Staffalo e la Spiaggia delle Muse. Per i più sportivi, invece, Spiaggia Brema dà la possibilità di praticare kitesurf, windsurf, canoa, pedalò, ma anche beach volley e ping pong.

E per terminare la giornata in bellezza rimani fino al tramonto. Il cielo inizerà a tingersi di tutte le sfumature di arancio e si riflette sulle limpide acque del lago. Una magnifica giornata in spiaggia nella penisola è l’opzione perfetta se stai cercando cosa fare a Sirmione gratis.


Cose da fare a Sirmione

Credits: @daniela2chic (IG)

1. Fare un giro in barca della penisola

Cosa vedere a Sirmione in poche ore? Se ti trovi a Sirmione, hai poche ore ti tempo per visitare il paesino e vuoi fare un’esperienza un po’ particolare, ho un suggerimento perfetto per te! Opta per un tour della penisola in barca con partenza dal porticciolo vicino al Castello Scaligero.

Se vuoi maggiori informazioni più dettagliate su questa esperienza, visita la sezione dedicata sul nostro sito qui.

Sirmione: cose da fare e vedere
Credits: Jonny Gios

Durante questo magnifico tour di circa 30 minuti a bordo di una barca a motore scoperta, il comandante ti racconterà tutti i segreti della penisola. La chicca del tour? È l’unico modo per poter vedere la fonte dell’acqua termale di Sirmione. Raggiungerai il punto dove sgorga, che ti sarà facilmente riconoscibile dalle bollicine che risalgono in superficie.

Ma non finisce qui! Dalla barca avrai una vista completa del parco archeologico delle Grotte di Catullo, della Jamaica Beach e della magnifica villa di Maria Callas, la più grande cantante lirica della storia.


Sirmione: cose da fare e vedere
Credits: Terme di Sirmione

2. Rilassati alle Terme di Sirmione

Sirmione è la località termale più celebre di tutto il Lago di Garda e una delle più frequentate in Italia. Le sue acque hanno poteri curativi ed estetici e possono agire sul sistema cardiovascolare, osteoarticolare e respiratorio, ma anche curare malattie dermatologiche e ginecologiche. Se cerchi dunque un posto per trascorrere una giornata o un weekend di relax, a Sirmione sei nel posto giusto.

Le Terme di Sirmione comprendono le Terme di Catullo con il centro benessere Aquaria e le Terme Virgilio. Ma, quale scegliere?

Credits: Terme di Sirmione
  • Terme di Catullo e Centro Benessere Aquaria. Si trovano nel cuore del centro storico di Sirmione, a pochi passi dal parco archeologico. Qui troverai diverse vasche di acqua termale con vista sul lago, per ammirare il panorama tra i vapori dell’acqua calda. Al centro benessere Aquaria potrai trascorrere la giornata tra saune finlandesi, bagni turchi, zone relax e zone fanghi. Potrai provare trattamenti personalizzati e massaggi con le materie prime del territorio: acqua termale e argilla di lago.
  • Terme di Virgilio. Questo è il il centro specializzato per la salute delle Terme di Sirmione. Vengono effettuate qui visite specialistiche e cure termali. Ci sono dei programmi studiati per la prevenzione, la cura e la riabilitazione dei pazienti utilizzando l’acqua sulfurea termale. Vengono realizzati, inoltre, per ogni ospite percorsi mirati con la costante guida di personale specializzato ed esperto.

In ogni caso la protagonista assoluta è sempre l’acqua termale di Sirmione che con i suoi principi e unita all’aria di lago dona benessere, salute e bellezza.


Sirmione: cose da fare e vedere
Credits: Viviana Rishe

3. Passeggia sul lungolago

Tra le cose da fare e vedere a Sirmione non poteva mancare una bella passeggiata lungolago. Quella che da Colombare arriva a Sirmione è un ottimo modo per raggiungere il centro storico del paese a piedi se hai parcheggiato fuori dalla pensiola. La passeggiata è pianeggiante e lunga circa 4km, facile e fattibile da tutti, sia grandi che bambini.

Un’attività perfetta per ogni occasione! È la cosa che consiglio di più a chi mi chiede cosa fare a Sirmione la sera dopo una bellissima scorpacciata di cibo.

Sirmione: cose da fare e vedere
Credits: Sara Ruffoni

In qualunque stagione tu venga questa passeggiata sul lungolago di Sirmione offre scorci unici e un’esperienza coinvolgente a 360°. In primavera sarai cullato dal rumore dell’acqua e dai primi raggi del sole caldi. In estate sarai rinfrescato dalla brezza del lago. In autunno si colora delle più belle sfumature del giallo e dell’arancio – un’atmosfera fiabesca. D’inverno, invece, il lago sarà calmo ed è il periodo perfetto per ammiare i tramonti più belli.


Sirmione: cose da fare e vedere
Credits: Julia Solonina

Eventi a Sirmione

Ora che abbiamo terminato la lista di cose da fare e vedere a Sirmione, non posso lasciarti andare senza dirti gli eventi principali della città. Perfetti se stai organizzando un weekend a Sirmione e stai cercando cosa fare!

  • Festa dello Sport. A giugno al centro sportivo comunale vengono organizzati giochi sportivi, musica e stand gastronomici.
  • Sardinata. A luglio puoi partecipare a questa grigliata di pesce nel Piazzale de Porto e degustare ottimo pesce di lago.
  • Osservazioni astronomiche. Ad agosto potrai partecipare a questa particolare serata tenendo il naso all’insù.
  • Festa degli Aquiloni. A settembre viene organizzata una festa durante la quale si costruiscono e decorano aquiloni. Saranno presenti anche stand enogastronomici e attività per i più piccini.
  • Festa dell’Uva. Sempre a settembre, questa festa riunisce tutti gli appassionati del buon vino con una vista mozzafiato sul lago come sfondo.
admin
admin

GardaLanding: la prima agenzia turistica sul Lago di Garda

Articoli: 576

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *