fbpx

Il meglio del lago di Garda in inverno

È metà novembre… Le foglie sono quasi tutte cadute, la cima del Monte Baldo è ricoperta dalla neve e comincio a sentire il profumo delle caldarroste. Alla radio risuonano le prime canzoni di Natale. Sta arrivando uno dei miei momenti preferiti dell’anno: fuori fa freddo, ma il mio cuore si scalda più del solito. Inizio già a pensare a quando potrò sciare, a visitare i primi mercatini o a fare le passeggiate sul lungolago a cielo limpido… Le idee su cosa fare al Lago di Garda in inverno non mi mancano mai. Cerchi qualche ispirazione? La troverai nelle prossime righe!

Sirmione – © Fabrizio Biolchi – @fabrizio_biolchi

CHE TEMPO FA AL LAGO DI GARDA D’INVERNO

Generalmente, l’inverno sul Lago di Garda non è mai troppo freddo, ma dipende dall’anno. Di solito, il mese in cui le gelate sono più frequenti è gennaio, con temperature che talvolta scendono anche sotto lo zero. La temperatura a novembre e dicembre sul Lago di Garda è sempre abbastanza variabile, oscillando tra gli 0 °C la mattina presto e i 12 °C nel primo pomeriggio. A gennaio e febbraio, invece, solitamente il termometro non misura mai oltre i 9 °C.

Nevica? Raramente, ma se sarai fortunato potrai trovarti nel posto giusto al momento giusto! Altrimenti, puoi sempre raggiungere il Monte Baldo. Più che a novembre, da metà dicembre in poi la probabilità di nevicate aumenta esponenzialmente, regalando paesaggi da fiaba.

Piove spesso, ma non temere: ci sono molte cose da fare sul Lago di Garda in inverno anche al chiuso. Le opportunità nel territorio non si esauriscono in inverno, anzi… Io amo trascorrere il periodo freddo qui, nella mia casa. L’atmosfera è magica, regna una quiete indescrivibile e, che dire del lago, se non che diventa ancora più bello che in estate.

Ecco perché ti consiglio con il cuore di visitare gli splendidi luoghi del Lago di Garda nella stagione autunno – inverno. Potrai apprezzare il Benàco come se abitassi qui, prendendo parte alle esperienze autentiche che amano vivere i local.

L’aria è più pulita, le acque si fanno ancora più cristalline e il turismo diventa più lento. Puoi curiosare tra gli angoli dei borghi, esplorandoli da cima a fondo, mentre d’estate talvolta risulta anche difficile scattare una foto.

Spiaggia Sabbioni – © Giuliana Steccanella – @giulianasteccanella

RILASSARSI PASSEGGIANDO SUL LUNGOLAGO

Le migliori passeggiate sul lungolago le ho fatte d’inverno, nel primo pomeriggio, quando il lago si mostra in tutto il suo splendore. A Peschiera del Garda, superato il Lido ai Pioppi, parte una passeggiata che conduce fino a Pacengo. Attraverserai porticcioli, canneti colmi di Piuma della Pampa… Hai presente quelle piante dal lungo stelo, piene di bianche e folte piume?

Invece, una delle passeggiate più romantiche di tutto il lago è quella di Bardolino. Anche d’inverno, il lungolago è abbellito dai colori delle aiuole fiorite, realizzate in collaborazione con il Parco Giardino Sigurtà.

Potrai camminare sul ponte che sovrasta il porticciolo, proseguendo anche fino a Garda, uno dei luoghi da visitare nel sud del Lago di Garda.

Spostandoci un poco dal lago, esiste anche un altro posto più nascosto, celato agli occhi dei meno attenti… Mai come camminando all’interno del Parco del Fiume Mincio riesco a recuperare l’energia interiore, a stretto contatto con la natura e lontana dalla folla. Ti basterà seguire la strada della ciclovia e sarai certo di non perderti.

Cosa fare sul Lago di Garda in Inverno
Credits: Sabrina Schlich

AMMIRARE IL TRAMONTO DA SCORCI FIABESCHI

Ci sono dei luoghi del Benàco che si trasformano durante l’anno, assumendo tante vesti diverse, ma la magia che si percepisce rimane sempre la stessa.

Prendi Punta San Vigilio, per esempio. D’estate diventa un porticciolo animato, dove visitatori da tutte le parti del mondo si ritrovano, soprattutto per rinfrescarsi nella vicina Baia delle Sirene. Ma quando le giornate si accorciano, l’acqua diventa gelida e il cielo si schiarisce… Guardare il sole mentre cala all’orizzonte da qui diventa una delle cose da fare più suggestive in tutto il Lago di Garda durante l’inverno.

Per vivere un’esperienza unica ti basterà recarti qui con la persona che ami, portare una coperta e rilassarti mentre il tramonto dà il suo spettacolo.

Un altro punto scenografico da cui scattare fotografie ad un tramonto dalle centinaia di sfumature è sicuramente la Jamaica Beach. L’acqua che si intrufola tra le grandi pietre della spiaggia creerà una miriade di specchi riflessi, da cui ammirare i colori del cielo.

E per finire, San Zeno di Montagna, dove ho trascorso buona parte della mia infanzia! Questo paesino, situato a 680 metri d’altezza, regala dal suo Belvedere una vista sul sole che tramonta dietro le catene montuose del versante opposto.

Tra queste, il Monte Pizzocolo è il predominante. È uno dei migliori luoghi da visitare sul Lago di Garda per gli amanti del trekking.

Gardasee: zu tun im Winter - Bardolino
Bardolino – © Anna Maria Jagielska – @amvj.81

PERDERSI TRA I MERCATINI DI NATALE

Per scoprire dove si svolgono tutti i mercatini di Natale sul Lago di Garda e le date specifiche, ti consiglio di leggere l’articolo correlato attraverso il link sottostante. Dal Bosco Incantato di Peschiera nel Parco Catullo, ai Mercatini di Natale di Bardolino… Fino a Nord, a Riva del Garda, dove troverai lo Studio di Babbo Natale e una grande pista di pattinaggio a Malcesine.

Come dimenticare poi il Villaggio di Natale Flover? È sempre il mio primo pensiero, quando immagino cosa fare in inverno sul Lago di Garda. Se anche tu già agli sgoccioli di ottobre inizi già ad intonare “Last Christmas” almeno due volte al giorno, questo è il posto perfetto per te.

A Bussolengo, a soli 20 minuti dal Lago di Garda, potrai immergerti totalmente nell’atmosfera natalizia… Stai fantasticando su qualche decorazione per addobbare la tua casa che credi sia impossibile da trovare? Qui avrai l’imbarazzo della scelta per realizzare tutti i tuoi sogni! Il Villaggio è aperto solitamente dai primi di novembre ai primi di gennaio.

Clicca per l’elenco completo dei mercatini di Natale sul Lago di Garda!

Gardasee: zu tun im Winter - Peschiera
Bosco Incantato Peschiera del Garda – © GardaLanding

VISITARE LUOGHI E BORGHI SUL LAGO DI GARDA (E DINTORNI)

Sapevi che intorno al lago si nascondono alcuni tra i borghi più belli d’Italia? Per esempio, nella sponda trentina sorge Canale di Tenno. Un villaggio medioevale, fatto di un continuo sali scendi e di piccole abitazioni caratteristiche che spuntano fra i vicoli ciottolati. Talvolta, all’interno, si celano anche mostre d’arte temporanee.

Borghetto, invece, è situato ai piedi di Valeggio sul Mincio. Un piccolo paesino attraversato dal fiume omonimo, dove il tempo sembra fermarsi e si respira aria d’amore ad ogni passo.

Durante il periodo natalizio ti consiglio di fare un salto a Campo di Brenzone: un borgo di soli 10 abitanti, situato sopra Castelletto. Per arrivarci, dovrai incamminarti per circa 30 minuti sulla salita che parte dal centro. La magia che regna qui si farà ancora più intensa in occasione dell’evento “Presepi a Campo”. Ovunque, anche nelle fontanelle o tra le ringhiere dei muretti, potrai scorgere meravigliosi presepi realizzati con i materiali più disparati.

E ricorda che sul Lago di Garda troverai tanti luoghi da visitare anche d’inverno, piccole perle incastonate sulle rive. Limone o Salò, per esempio, ma anche Torri del Benàco o Lazise, I° Comune libero d’Italia.

Gardasee: zu tun im Winter - GARDALAND
Gardaland Magic Winter

VIVERE IL SOGNO DI GARDALAND MAGIC WINTER

Quando ero piccola, l’arrivo dell’inverno sul Lago di Garda significava solamente una cosa: Gardaland Magic Winter! Le attrazioni più belle del parco riaprono ogni anno per l’occasione (tranne quelle dove ci si bagna, naturalmente).

Il parco divertimenti più amato d’Italia si veste di un’atmosfera natalizia, con Prezzemolo pronto ad accoglierti nel suo fantastico mondo. Addobbi, spettacoli e luminarie ti riscalderanno il cuore, per vivere la magia delle feste con le persone che ami.

SCIARE O FARE TREKKING SUL MONTE BALDO

Cosa fare in inverno sul Monte Baldo, se non sciare ammirando dall’alto la bellezza del Lago di Garda? Le piste principali dove godersi una giornata di sana adrenalina sono tante, come Pozza della Stella, Prà Alpesina e La Colma. Sull’altopiano di Brentonico, invece, si diramano 24 km di piste, nella Ski Area di San Valentino – Polsa.

Se ti troverai lì in un periodo in cui c’è poca neve, o semplicemente ti fermerai prima, potrai avventurarti sui numerosi sentieri da trekking. Potrai scegliere se esplorare le Malghe, o salire fino ai Rifugi (controllando prima i giorni di apertura). Ancora, potresti approfittarne per una passeggiata a Ferrara di Monte Baldo, nel caratteristico centro storico.

Troverai più informazioni riguardo i sentieri nell’articolo correlato “Cosa fare sul Monte Baldo”.

Villa dei Cedri – © Giulia Bordoni – giulia.bordoni

RILASSARSI ALLE TERME O VISITARE I MUSEI

Le giornate più fredde sono il momento perfetto per concedersi una coccola in più, magari rilassandosi al caldo, mentre fuori piove. Sul Lago di Garda potrai riscaldarti alle Terme Aquaria, a Sirmione, mentre il sole tramonta e in cielo spuntano le stelle.

Oppure, se ami nuotare in acque termali all’aperto nonostante la pioggia, il posto perfetto per te sarà il Parco Termale Villa dei Cedri. Sarai a tu per tu con la natura, immerso nell’acqua dei suggestivi laghi termali.

Gardasee: zu tun im Winter - il Vittoriale
Il Vittoriale degli Italiani – Gardone Riviera

E per finire, tra i luoghi da visitare sul Lago di Garda potresti lasciarti sorprendere da quelli in cui la storia è protagonista: i musei.

Da Nord a Sud, troverai musei che narrano tutte le sfaccettature del bacino lacustre più grande d’Italia. Dal Museo Alto Garda (MAG), il Vittoriale degli Italiani che raccontano i paesaggi, curiosità archeologiche e storia del lago, ai Musei dell’Olio e del Vino nel Basso Lago… Alla Torre di San Martino, dalla quale ammirare il lago, la Pianura Padana e le Colline Moreniche, fin dove i tuoi occhi riusciranno ad arrivare.

Cosa fare sul Lago di Garda d’inverno non sarà mai un problema, con questa guida digitale che potrai consultare ogni qualvolta che vorrai. In particolare, ti consiglio la lettura anche dell’articolo Cosa fare sul Lago di Garda quando piove”. Troverai moltissimi spunti per trasformare una giornata piovosa in un’occasione di divertimento!

admin
admin

GardaLanding: la prima agenzia turistica sul Lago di Garda

Articoli: 583

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *