Tre cose da vedere a Toscolano Maderno

Toscolano Maderno tra storia, natura e il mondo della carta

In questo articolo andremo alla scoperta di Toscolano Maderno, un pittoresco borgo di origine romana situato in provincia di Brescia. Qui è possibile vivere una vacanza rilassante, tra sole e natura, ma anche una vacanza attiva, tra escursioni sui monti circostanti e diverse attività. Ho pensato di proporti tre cose da vedere a Toscolano Maderno che vanno dalle antiche rovine alle valli dell’entroterra, come la suggestiva Valle delle Cartiere.

Prima di iniziare vorrei darti qualche informazione sulla storia e gli edifici antichi di questo luogo da visitare sul Lago di Garda.

Nel I secolo dopo Cristo, il territorio venne citato come “Tusculanum” e i nobili “Nonii Arrii” decisero di costruirvi una splendida villa. Oggi di questa rimangono ruderi e mosaici antichi: un complesso residenziale importante tra le ville di età romana sul Garda, simile alle celebri Grotte di Catullo.

Dopo gli scavi degli anni Sessanta, la domus è tornata alla luce.

Durante la tua gita puoi visitare il parco della villa romana, dove sorgono due antichi templi: il tempio di Giove e il tempio di Bacco. Il primo, dedicato a Giove Ammone, è stato utilizzato come base per fondare il Santuario della Madonna del Benaco. Il secondo fornì le fondamenta per una chiesa, prima dedicata a Sant’Andrea o poi a San Domenico; oggi è una chiesa rinascimentale.

Tra gli altri edifici medievali, ci sono la chiesa romanica di Maderno e il campanile della chiesa parrocchiale, l’unica rimasta di un antico castello. Nel Duecento esso fu adattato a casa del Podestà, e nel Trecento fu sede dell’amministrazione comunale. Maderno diventò allora capoluogo della riviera bresciana, fin quando il palazzo fu distrutto da un incendio nel 1645.

Infine, tra gli edifici antichi trovi i resti del palazzo dei Gonzaga, circondato nel Seicento da un parco di 70 ettari. Curioso è il passaggio sotterraneo tra la Chiesa romanica e il palazzo, usato dai Gonzaga per arrivare ad una finestrella segreta della cripta.

Tre cose da vedere a Toscolano Maderno

TRE COSE DA VEDERE A TOSCOLANO MADERNO IN UNA GITA DI UN GIORNO

Prima di tutto come puoi raggiungere il bellissimo borgo di Toscolano Maderno?

Se sei in auto e arrivi dall’autostrada A4 Milano-Venezia, puoi uscire al casello Brescia Est. Prosegui poi sulla SS45bis per Lago di Garda-Salò e goditi le bellissime vedute sul lago fino a Toscolano.

Se arrivi da Bolzano e viaggi sulla A22 del Brennero, esci a Rovereto in direzione Riva del Garda-Gargnano. Segui poi la SS45bis per circa 37 Km in gallerie e strada a picco sul lago, la parte più caratteristica della costiera Occidentale.

Se invece arrivi con il treno, le stazioni ferroviarie più vicine sono quella di Desenzano e Brescia. Da qui partono gli autobus ARRIVA per ogni paese della sponda bresciana del lago.

In alternativa, ti suggerisco di provare l’ebbrezza di un rilassante viaggio in battello! Il servizio è attivo in estate fino al periodo autunnale. Se vuoi evitare il traffico delle giornate estive, questa è una valida alternativa, soprattutto perché in poco tempo si arriva a destinazione! Inoltre, puoi anche scegliere di salire a bordo comodamente con la tua auto optando per la tratta Torri del Benaco- Toscolano Maderno.

Ma parliamo ora di questo imperdibile luogo da visitare sul Lago di Garda, perché se ti trovi da queste parti non puoi lasciartelo scappare!

1. Valle delle Cartiere e Museo della carta
2. Il ponte di Toscolano Maderno e alcune curiosità
3. Passeggiate ed escursioni sul Monte Pizzocolo e Monte Castello
Eventi

Ecco qui la prima delle tre cose da vedere a Toscolano Maderno.

Tre cose da vedere a Toscolano Maderno

1. Valle delle Cartiere e Museo della carta

Se sei arrivato fino a qui vale la pena scoprire la tradizione della produzione di carta nella vicina Valle delle Cartiere. La fabbricazione della carta nel territorio di Toscolano Maderno risale al tardo Medioevo e fu favorita dalla presenza del torrente Toscolano. È datato 17 ottobre 1381 il primo documento che attesta in maniera certa la presenza di una cartiera lungo il fiume Toscolano.

La vera affermazione delle cartiere della Valle si avrà dalla fine del Quattrocento, quando alla domanda di carta da scrivere si aggiunse quella di carta da stampa. In seguito, furono bonificate le terre incolte, costruiti i canali per portare l’acqua alle cartiere e un porticciolo per inviarla fuori dal territorio.

La Valle delle Cartiere è considerata oggi Eco Museo, un vero e proprio museo a cielo aperto.

Un modo per arrivarci è attraverso una bella passeggiata dal Ponte Vecchio e risalendo il fiume Toscolano. Ma prima di parlarti di questo volevo raccontarti della Cascata di Garde che si trova in questa valle. In realtà non si tratta di una cascata naturale, bensì di uno sbocco creato per diminuire il flusso delle acque che alimentano la centrale idroelettrica di Garde. Oggi un evento che si può ammirare solo poche volte l’anno.

Il Museo della Carta è un luogo che unisce cultura e natura proprio perché immerso nella Valle delle Cartiere. Se vuoi vivere un viaggio nel tempo questa è l’occasione unica per una bella gita in uno dei luoghi da visitare sul Lago di Garda.

Qui scoprirai il mondo della carta dalla sua nascita, quando la carta era fatta a mano, fino al diffondersi della carta industriale nel secolo scorso. Ti piace l’idea?

Nel lontano 1962 la fabbrica della carta di Maina Inferiore a Toscolano Maderno ha cessato la sua produzione. Il Museo oggi è ospitato proprio all’interno della vecchia fabbrica, diventata un sito di archeologia industriale importante.

Ti sentirai veramente coinvolto nella storia e nell’importanza che la carta ha nella vita, di oggi e dei secoli scorsi.

Il museo è suddiviso in due sezioni, la prima dedicata alla storia della produzione della carta, e la seconda riguarda l’industrializzazione alle evoluzioni delle tecniche cartiere.
Il percorso che si segue all’interno del museo è strutturato con diversi pannelli esplicativi oltre che con supporti video e macchinari storici d’epoca. In esposizione puoi trovare anche reperti provenienti dagli scavi archeologici condotti nella Valle e alcune filigrane prodotte tra XVI e XVIII secolo. Inoltre, è presente una collezione di libri stampati dai Paganini, illustri stampatori con bottega a Toscolano e Venezia nella prima metà del Cinquecento. 

Ecco che la cosa si fa interessante!

Durante i mesi estivi e l’alta stagione puoi raggiungere il museo direttamente dal lungolago Zanardelli di Maderno con il comodo trenino turistico. Il servizio è operativo da aprile a ottobre, con partenze alle ore 10, 11, 12, 15, 16,17 tutti i giorni tranne il giovedì (giorno di mercato) dalla Piazza del Municipio. Ti consiglio di verificare orari e prezzi direttamente sul sito.


Tre cose da vedere a Toscolano Maderno

2. Il ponte di Toscolano Maderno e alcune curiosità

La seconda delle tre cose da vedere a Toscolano Maderno che ti propongo è il “Ponte vecchio”. Questo ponte venne costruito nei primi anni del XVI secolo a cura della Magnifica Patria, ente che aveva la sede a Salò e che rappresentava 42 Comuni della riviera occidentale. Si tratta di un ponte in pietra che forma un arco di oltre venti metri d’ampiezza.

Alcune fonti storiche fanno sapere che in precedenza il passaggio del torrente avveniva attraverso un guado (un ponticello di legno) poco distante dal vecchio ponte. Da Toscolano si entrava da una stradina che passava attraverso il portone dell’antica cartiera. L’accesso rimase d’uso pubblico fino al termine della dominazione austriaca e fungeva sia come attraversamento del torrente sia per l’abbeveramento del bestiame.

Fino al 1860, al vertice del parapetto esistevano due nicchie. In una di esse vi era murato un frammento di grossolana scultura raffigurante una donna con un diadema sul capo. Essa era chiamata dal popolo “Regina Cagna”, che abusando dei suoi poteri eccezionali, aveva fatto trasferire da Maderno a Salò le magistrature venete. Il termine potrebbe significare disprezzo per chi aveva privato Maderno della supremazia sulla Riviera o semplicemente richiamare la sua discendenza da Mastino Cane della Scala.

Non ti ho incuriosito abbastanza? Allora ti racconto un particolare su questo luogo da visitare sul Lago di Garda che sicuramente ti interesserà sapere.

Le origini antico-romane di questo territorio non potevano di certo sapere che i due borghi, Toscolano e Maderno, si sarebbero successivamente uniti.

Ebbene sì, all’epoca erano divisi territorialmente e culturalmente: Toscolano vanta natali etruschi, mentre Maderno nasce con i romani. Il primo insediamento, sembra sia quello etrusco nel porto di Toscolano, che si chiamava proprio come il lago, Benaco. Il 14 giugno del 1928 i due paesi si sono uniti in un unico Comune ma entrambi hanno lasciato invariate le loro peculiarità. Maderno è diventata una località turistica da ormai diversi anni, grazie alla morfologia della sua costa, mentre Toscolano affascina con la sua storia legata alla cartiera.


Tre cose da vedere a Toscolano Maderno
binary comment

3. Passeggiate ed escursioni sul Monte Pizzocolo e Monte Castello

Se sei amante dell’avventura e di panorami mozzafiato, puoi scegliere una suggestiva escursione sui monti circostanti. Puoi scoprire l’ultima delle tre cose da vedere a Toscolano Maderno a piedi o in MTB, godendo di una spettacolare vista del Lago di Garda.

Sei pronto per partire all’avventura? Spero proprio di sì perché ne vale davvero la pena!

Il Monte Pizzocolo è alto 1582 metri raggiungendo una posizione relativamente avanzata rispetto all’entroterra gardesano. È un punto di osservazione privilegiato che offre una visuale a 360 gradi, abbracciando dal Garda alle Alpi, fino al Monte Rosa e agli Appennini.
Vicino alla sua vetta si può trovare un bivacco ricavato in una struttura militare della Prima Guerra Mondiale e una piccola cappella.

La roccia calcarea di cui è formato il Monte Pizzocolo nasconde numerose grotte.
Due di queste, Giasera del Val e Giasera de Boscheta d’Archesane, sono interessanti perché presentano una temperatura costante tra i 2 e i 5°C.

Se invece vuoi optare per un’altra vetta escursionistica ti consigliamo di salire sul Monte Castello di Gaino. Il Monte offre una posizione panoramica privilegiata sul Lago di Garda e si può raggiungere con un’escursione non particolarmente impegnativa. Puoi partire dalla Valle delle Camerate, la vallata che da sopra l’abitato di Gaino si addentra tra il Monte Castello stesso e il Monte Pizzoccolo.

Ora ti dedico qualche riga sui principali eventi di questo luogo da visitare sul Lago di Garda. Perché non sbirciare?


Tre cose da vedere a Toscolano Maderno

Eventi

Dopo la lista delle tre cose da vedere a Toscolano Maderno, ti presento gli eventi del Borgo per arricchire ancor di più la tua visita.

La cittadina di Toscolano Maderno offre ogni anno ai suoi ospiti svariati appuntamenti per divertirsi con semplicità e secondo la tradizione.
Sono tanti gli eventi legati al gusto e al buon cibo, ma qui si organizzano anche trofei e regate, feste lungolago ed eventi musicali.
Nei mesi estivi il calendario diventa ancora più ricco di iniziative, per allietare i turisti con musica, danze e feste di ogni genere.

Se ti interessano le manifestazioni sportive, la Gardalonga è sicuramente un evento da non perdere. Si tratta di una manifestazione remiera che si svolge a Toscolano Maderno tutti gli anni, nel mese di maggio. La gara è aperta a qualsiasi tipo di imbarcazione a remi, si va dalle bisse del Garda alle canoe, iole, baleniere, fino alle imbarcazioni più insolite. Ogni anno vi partecipano molti atleti agonisti e amatori.

Un’altra manifestazione è il Triathlon e “Volere Volare”, un volo acrobatico dal Monte Pizzocolo, che si celebra a settembre. Se ti piacciono gli sport di adrenalina, questa è anche un’attività che puoi scegliere di vivere personalmente. Grazie alla scuola di parapendio puoi lanciarti anche tu sul lago e vivere il brivido godendo di una vista spettacolare.

Ti potrebbe piacere anche la XGardaMan, uno dei pochi eventi al mondo destinati a tracciare una nuova strada nella storia della triplice disciplina OFF ROAD.

Tra gli appuntamenti ricorrenti estivi di Toscolano Maderno ci sono lo spettacolo pirotecnico e la manifestazione Arte a Cecina ad agosto. Ogni anno, infatti, Cecina si trasforma in un “ Borgo d’Incanto” con la rassegna di artisti di strada.

Ecco qui, il mio articolo si conclude con la speranza di averti destato tanta curiosità.

Toscolano Maderno è uno dei luoghi da visitare sul Lago di Garda che non può mancare nel tuo itinerario e ora sai cosa non perderti!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.