Cosa Fare al Parco Termale del Garda

Il Parco Termale del Garda è sicuramente uno dei luoghi da visitare sul Lago di Garda da aggiungere al tuo soggiorno sul lago. Per darti un aiuto, in questo articolo ti presenterò una personale lista su cosa fare al Parco Termale del Garda.

Storia

La sorgente termale

La scoperta della sorgente termale risale al periodo a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Questo ha successivamente portato al riconoscimento delle proprietà terapeutiche dell’acqua. Di conseguenza, poco tempo dopo è stato realizzato il Parco termale del Garda. La sua caratteristica peculiare è il fatto di essere una SPA naturale.

Tra le cose da fare al Parco Termale, ci sono le calde acque termali, dove potrai immergerti e rilassarti godendo della piacevole temperatura. Le acque scaturiscono da due falde profonde 160 e 200mt, e godono del panorama delle numerose fontane e cascate. Inoltre, sarai circondato da piante ed alberi secolari mentre ti godrai rilassanti idromassaggi.

Cosa Fare al Parco Termale del Garda

Villa dei Cedri

La seconda cosa da fare al Parco è visitare l’edificio più noto all’interno del parco, Villa dei Cedri.

La sua costruzione fu affidata tra fine ‘700 e inizio ‘800 all’architetto di stato nominato durante la dominazione napoleonica. Dopo la restaurazione sono state ricavate 27 stanze adibite ad ospitare i visitatori del parco.

Potrai apprezzare il suo stile neoclassico osservando la facciata principale. L’ingresso è incorniciato da portali di marmo verde, mentre all’interno si possono apprezzare una fontana in rosso veronese, oltre che diverse statue e affreschi.

Villa Moscardo

Villa Moscardo incarna, invece, la struttura di una casa padronale prerinascimentale. La sua facciata celebra la visita dell’imperatore Carlo V avvenuta nel XVI secolo.

Qui, mantenendo le caratteristiche originarie e un’atmosfera calda e accogliente, è stato realizzato un ristorante. Infatti, avrai la possibilità di gustare piatti raffinati e ricercati.

Di fronte si trova il moderno centro benessere, la cui struttura richiama le scuderie e la foresteria che si trovavano qui un tempo.

Cosa Fare al Parco Termale del Garda

La serra

In aggiunta, un’altra cosa che ti consiglio di fare al Parco, è accedere alla serra, che potrai notare facilmente grazie alla sua struttura in ferro e vetro. È uno degli esempi di giardino d’inverno più riconosciuti nel territorio veronese.

Si trova in corrispondenza del lago termale principale e al suo interno si trovano numerosi servizi e una zona relax riscaldata.

 A seguire potrai trovare alcune curiosità su questo luogo da visitare sul Lago di Garda.

Curiosità

Il parco termale del Garda

Sai da dove deriva la denominazione “dei Cedri”? Semplicemente dalla presenza di circa 150 specie di cedri. Se visiterai il parco termale del Garda nella stagione autunnale-invernale potrai essere inondato dai profumi emanati da questi alberi da frutto. 

Il parco è pronto a soddisfare tutte le tue esigenze. Infatti, non solo sono presenti il Lago Principale e il Lago Piccolo, ma anche delle antiche vasche marmoree con acqua fredda adibite a crioterapia. La temperatura dei laghi si aggira rispettivamente intorno ai 33-39 °C e 29-30°C,.  

Non pensare, poi, che l’acqua termale abbia solamente lo scopo di rilassarti, le sue funzionalità vanno molto oltre. L’acqua termale del parco, infatti, dà elevati benefici antiinfiammatori grazie al suo elevato pH che la rende un’acqua alcalina. Inoltre, contiene bicarbonato, calcio, magnesio e un livello significativo di silicio.

Cosa fare al Parco Termale del Garda

Non vuoi rinunciare all’attività fisica? Nessun problema: potrai accedere alla palestra situata all’interno del Parco Termale del Garda. Con la piscina termale costituisce un centro sportivo all’avanguardia. Su prenotazione, inoltre, potrai godere di una prima consulenza gratuita per elaborare eventuali programmi di attività motoria o di riabilitazione.  

Infine, se sei propenso a trascorrere una giornata di relax totale, il parco termale del Garda vi permette di accedere al centro benessere. Per questo, il mio ultimo consiglio sulle cose da fare al Parco Termale del Garda riguarda i numerosi massaggi e trattamenti.

Concludendo, penso che ti sia chiaro come tu non possa perdere una giornata di relax in questo luogo da visitare sul Lago di Garda. Goditi una pausa dal caos quotidiano nel Parco Termale del Garda, non te ne pentirai!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.